Ruolo Innovation Manager: chi è e cosa fa

Ruolo Innovation Manager: chi è e cosa fa

IL RUOLO DELL’INNOVATION MANAGER

Ruolo Innovation Manager: l‘innovazione è un’impresa molto complessa e globale. Ci vuole una vasta gamma di funzioni e competenze per sviluppare un nuovo prodotto o servizio dall’idea iniziale e posizionarlo con successo sul mercato. Ciò pone anche una grande varietà di richieste in materia di gestione dell’innovazione e richiede una vasta gamma di ruoli.

Qual è la funzione dell’Innovation Manager ?
Il ruolo dell’Innovation Manager può essere molto diversificato. In linea di principio, vi sono due orientamenti essenziali riguardanti il ruolo dell’Innovation Manager

L’innovation manager è lui stesso un innovatore
Ovvero colui che cerca e sviluppa idee e gestisce progetti di innovazione. È la persona creativa, l’inventore o il project manager.

L’innovation manager è un enabler, un facilitatore/attivatore
Ovvero colui che crea strutture e processi affinché l’innovazione possa accadere nelle organizzazioni. È anche un promotore, soprattutto nel campo della cultura, dove lavora per persuadere e diffondere la necessaria conoscenza dell’innovazione. Nel ruolo di attivatore, può anche essere un fornitore di servizi per gli innovatori, ad esempio occupandosi di brevetti o sussidi.

Ruolo Innovation Manager: i 10 possibili ruoli

All’interno delle due funzioni di Innovator e Enabler, ci sono numerosi ruoli dell’innovation manager:

  1. Ricerca di idee: in questo ruolo, il manager dell’innovazione è anche lo spirito creativo che sviluppa e cerca idee. Effettua lo screening di vari sensori e fonti di innovazione, conduce workshop per il brainstorming, utilizza strumenti di innovazione e ricava idee da tutte queste attività
  2. Responsabile delle idee: come manager di idee, raccoglie idee da un’ampia varietà di fonti, quindi non è lui stesso l’ideatore di idee, ma si occupa della raccolta, della valutazione e della selezione. In tal modo, è solitamente supportato da un sistema di gestione delle idee che riflette le idee dei dipendenti
  3. Esploratore dell’innovazione: rispetto all’idea di manager, lo scout dell’innovazione apre le sue idee al mondo esterno e ricerca idee e nuove tecnologie al di fuori dell’azienda nel senso di innovazione aperta.
  4. Responsabile CIP: Il responsabile CIP (continuous improvement process) che è responsabile del processo di miglioramento continuo e della gestione della qualità, non solo ricerca innovazioni, ma anche miglioramenti di tutti i tipi in generale e si occupa dell’elaborazione e della loro implementazione.
  5. Stratega dell’innovazione: lo stratega dell’innovazione si avvicina alla raccolta di idee e si occupa dell’orientamento strategico della gestione dell’innovazione. In particolare, ciò implica un’analisi delle opportunità, dei rischi, dei punti di forza e di debolezza, nonché la derivazione di importanti questioni del futuro e lo scopo e la visione di ciò che vogliamo ottenere con l’innovazione. Tutto ciò porta alla strategia di innovazione
  6. Futurologo: il futurologo lavora a stretto contatto con lo stratega dell’innovazione, dove fornisce le basi per lo sviluppo della strategia di innovazione. Ciò implica la ricerca sulle tendenze future e il loro impatto sull’azienda. Nell’ambito del Corporate Foresight, proietta quindi le proiezioni nel futuro, che sono la base per la strategia dell’innovazione, i campi di ricerca e soprattutto per trovare idee.
  7.  Sviluppatore organizzativo: se il gestore dell’innovazione si prende cura di strutture come i processi di innovazione e i sistemi di innovazione, la cultura dell’innovazione per sensibilizzare e persuadere all’innovazione, è chiaramente uno sviluppatore organizzativo. In questo ruolo, egli non guida egli stesso l’innovazione, ma piuttosto stabilisce le condizioni quadro affinché l’innovazione sia incoraggiata nell’organizzazione e possa avvenire con successo
  8. Responsabile del progetto di innovazione: la gestione del progetto  di innovazione è un compito chiave, soprattutto per la portata, l’interdisciplinarietà e la complessità dei progetti. Il project manager coordina tutte le fasi e le attività del processo ed è responsabile del raggiungimento degli obiettivi. Accompagna un’innovazione dall’inizio alla fine e poi la consegna all’azienda operativa, in particolare alla persona responsabile del ciclo di vita del prodotto, che in molti casi è il product manager.
  9. Sviluppatore: Lo sviluppatore è il creatore e solitamente l’esperto e il tecnico del prodotto che sviluppa il prodotto e la soluzione tecnica dietro di esso. Crea l’innovazione sulla base delle specifiche degli obiettivi o delle specifiche dell’innovazione. Il suo compito è completato quando è disponibile una soluzione con un prototipo funzionante, che consegna al reparto di produzione e vendita. Ciò non è del tutto corretto, tuttavia, poiché lo sviluppatore svolge anche un ruolo essenziale nel ciclo di vita del prodotto, dal momento che è disponibile per domande tecniche e in secondo luogo prende il feedback come problemi dal mercato e dalle vendite e sviluppa il prodotto
  10. Gestore del portafoglio e controllore: mentre il project manager si occupa di un singolo progetto, il portfolio manager è responsabile di tutti i progetti. Il suo obiettivo è selezionare e dare la priorità ai progetti giusti in modo che il valore massimo e il successo possano derivare dalle risorse limitate. Il gestore di portafoglio è anche un controllore perché misura il raggiungimento della strategia di innovazione e gli obiettivi di innovazione e avvia misure correttive in caso di deviazioni.

In conclusione, il ruolo dell’Innovation Manager richiede molte attività per sviluppare e commercializzare nuovi prodotti di successo. In effetti, ci sono almeno 10 ruoli diversi che un manager o un attore dell’innovazione può assumere.

Questo è il motivo per cui una definizione chiara del ruolo che dipende da ciò di cui un’organizzazione ha bisogno per diventare innovativa e di successo è importante quando si progetta la posizione di manager dell’innovazione. E ciò è importante anche in vista del voucher Innovation Manager con relativo bando innovation manager per i contributi del Mise

CONTATTACI
2019-09-10T18:52:34+00:00

Chi Siamo

Questo è il primo portale in Italia per la ricerca di Innovation Manager. Qui trovi un elenco completo con i profili di tutti i Manager dell’innovazione, anche quelli iscritti all’albo del Mise.

Iscriviti subito e fatti trovare

Contatti

Mobile: 339-8842406