Francesco Sandias

Francesco Sandias

InnovationManager certificato RINA con approfondita conoscenza della Supply Chain in aziende di Largo Consumo, Alimentari e di Packaging, con operazioni multinazionali siacorporate che familiari; abituato ad ambienti lavorativi imprenditoriali e familiari altamente competitivi/aggressivi. Solitamente raggiunge e supera obiettivi sfidanti e lavora con una visione totale dell’azienda, dall’acquisto dai fornitori alle vendita ai clienti.

Negli anni recenti ha consolidato significative competenze in Supply Base Management, Acquisti Direttie Indiretti, Organizzazioni di Approvvigionamento, Gestione di Personale, Contoterzismo, Acquisti Innovativi, Category/Material Management, Project Management, Planninge Logistica.

Descrizione

InnovationManager certificato RINA con approfondita conoscenza della Supply Chain in aziende di Largo Consumo, Alimentari e di Packaging, con operazioni multinazionali siacorporate che familiari; abituato ad ambienti lavorativi imprenditoriali e familiari altamente competitivi/aggressivi. Solitamente raggiunge e supera obiettivi sfidanti e lavora con una visione totale dell’azienda, dall’acquisto dai fornitori alle vendita ai clienti.

Negli anni recenti ha consolidato significative competenze in Supply Base Management, Acquisti Direttie Indiretti, Organizzazioni di Approvvigionamento, Gestione di Personale, Contoterzismo, Acquisti Innovativi, Category/Material Management, Project Management, Planninge Logistica.

Provata esperienza nelle innovazioni e nelle relazioni interpersonali, lo hanno condotto a cooperazioni di successo con altri reparti, disegnando ed implementandoriorganizzazioni di reparti diApprovvigionamento.

Dopo molti anni dedicati all’internazionalizzazionee centralizzazione di Organizzazioni di Procurement, la revisionedi Processi di Supply Chain con l’obiettivodi migliorare i risultati finanziari aziendali e sviluppo del Business in mercati delle New Technology, ho intrapreso nuove attività di Business Development, Innovazione e Sostenibilità.

Da alcuni anni mi occupo di Business Development per PMI ed attualmente mi diverto nell’Innovation Business come socio di una Start-up Innovativa, un nuovo Laboratorio di R&D nei Polimeri Eco-sostenibili e nell’Economia Circolare. Soft skills includono leadership, passionee dedizione, abilitàa pensare fuori dagli schemi e cambiare le regole del gioco, sia nelle strategie di Management che nello sviluppo di Organizzazioni.

Considerato affidabile, lealee pragmatico. Comprende l’importanza di assicurare la qualità delle persone del suo team e supporta il loro sviluppo professionale. Elevata reputazione esterna.Mentalità positiva coniugata con eccellenti capacità analitiche ed attitudine alla risoluzione dei problemi. Sempre sorridente.

 

C ARRIERA

m

L MPE. Innovation Business Develop ent and Co-owner (da Marzo2017 ad oggi)- Lucca w ww.lmpe.eu Laboratorio R&D Materiali Polimerici – Start-up Innovativa nel Polo Tecnologico di Capannori (LU)

 

T EFEN Management Consulting. Professional Associate (da Maggio2014 al 2017)- Roma

Strategic Management Consulting, Strategic Cost Cutting, Lean Management ed altre attività di consulenza di Business Development per Piccole e Medie Aziende

 

S EDA Packaging International Group. Chief Purchasing Officer (da Sett.12 aGenn.14)- Napoli

Scopo:             Supporto strategico al Board dell’azienda per il raggiungimento e mantenimento di un vantaggio competitivo nell’ottimizzazione dei costidiretti/indirettie nel rilancio di prodotti/clienti. Riorganizzazione struttura Acquisti in vista diSAP .Budget 350 M€.

Riporto a:        CEO / Presidente del Gruppo-Dott.Antonio D’Amato

Collaboratori: 14 persone in 5 differentinazioni, un team Centrale di Buyers Diretti e Indiretti e riporto funzionale dei Buyers locali in remoto.

Risultati :2012-2013 progetti diriduzione costi per un valore totale di 6 M €, miglioramento dei Termini di Pagamento dei Fornitori con miglioramento del Cash Flow di 5 M€ per l’anno 2013 verso il 2012. Riorganizzazione e centralizzazionedella funzione Acquisti con la creazione di 2 Category Managers,per gli acquisti Direttied Indiretti rispettivamente.

 

R eckitt Benckiser. Supply Purchasing Director, FC+NPSEurope(daSett.09adAgo.2012)- Venezia

Scopo:category management, speed-to-market,ottimizzare valore acquisti diretti/indiretti e contoterzismo.Risk Management. Principale contributore Gross Margin per la categoria Fabric Care.

Riporto a: SVP Global Purchasing ed al Fabric CareSupply Director

Collaboratori: due teams di Buyers Diretti e indiretti di 18 persone, basate in 5 diverse nazioni

Budget:            circa 300 M£; oltre alla responsabilità della spesaindiretti di 500 M£

Risultati:2009/2010 – Riduzione prezzi commodity al livello 2006,miglioramento Gross MarginFabric Caresuperiore all’obiettivo,nonostante riduzione volumi,mantenendo ilNWCe senza deterioramento disponibilità merci.

2 010/2011 –Riduzione prezzi del 12% sullo spesaesercitabile, superando l’obiettivo del10%. Disegnata ed

 

 

CV FSA LMPE 2019 IT-RINA.docx

03/05/2019

 

implementata la riorganizzazione Team Indiretti, incluso assunzione Purchasing Managers in Europa.

2 011 –Completato progetti di riduzione costi di3 M£perbilanciare il drammatico aumento di prezzo delle commodities. Creatauna nuova posizione di Technologist Purchasing Manager, basata negli acquisti ma con background di R&D, a cui assegnare il nuovo programma aziendale di “Innovative Sourcing&Process”, basatosu 5 differenti approcci di acquisto, includendo quello da paesi a basso costo e Risk Management.

 

R eckitt Benckiser. European Senior Purchasing Manager(daMaggio 2002adAgo. 2009)- Venezia

Scopo: Approvvigionamento e riduzione dei costi delle commodities e del contoterzismo per il Sud Europa (Italiae Grecia). Coordinamento di un Team Europeodi Buyers Indiretti

Riporto a: European Purchasing Director ed al Supply Director Southern Europe Collaboratori: 1 team di 6BuyersDirettie coordinamento di un team di 17 Buyers Indiretti Budget:                        circa120 M£ ; responsabilità per laspesaIndiretti per circa 320 M£

Risultati: 2 002-2007: riduzione annuale del 5% dei prezzi delle commodities.Miglioramento del Net Working Capital

migliorando i Termini di Pagamento e riducendo Inventario Materiali, a pari livello servizio/qualità.

2 003: risparmioannuale di 5 M£, il miglior risultato di E-Auction per una singola Commodity Europea nella storia della RB. Tale risultato è stato menzionato dal CEO durante l’Annual Report.Nel 2003/ 2007 coordinamento di un team di 3 European Paper Lead Buyers in differenti nazioni.I ntroduzione relazioni di L ungo termine con fornitori chiave (come MMP, Smurfit, etc) edAcquistoCollaborativo con non competitors, utilizzo delBenchmarking e di strumenti come E-Procurementsu piattaforma Ariba

2 007 – 2009: assunzione dei Purchasing Managersin Europa, costruzione e coordinamento di un team di 17 Purchasing Managers Indiretti. Responsabile per laspesa Indiretti (comeNon-working-media, Copy production, Market research, e altri serviziper sede Centrale e Plants). In questo periodo l’azienda aveva necessità di contrastare la volatilità prezzi delle Commodity, per continuare a migliorare il Gross Margin.

 

P rocter&Gamble. Contract Mfg Purchasing Group Manager(daLuglio 1998 ad Aprile 2002)- Brussels

Scopo:             Responsabile attività Europee diacquisti di Contoterzismoper le BU (F&HC, H&BC, Paper,  Food) ed  il lancio di nuove iniziative e tecnologie, riportando alBU Manager Fabric&Home Care basatoa Ginevra.

Selezione e sviluppo Terzisti, inclusa negoziazione e contratti a lungo terminecon Terzisti strategici.

Riporto a: Global Contract Manufacturing Associate Director, Fabric & Home Care

Collaboratori: 2 Buyers ed 1 Project Manager

Budget:            70 M $

 

Risultati:

1 998 – 2002: Riduzione costi del 12-15 % verso anni precedenti.Contratti strategicicon Terzisti per lancio di Ariel Liquitab, Mr.Proper wet-wipes, con investimentidi 15 M$, ed impiego fino a 210 operatori.

 

 

P rocter&Gamble. Supply Manager (daGiugno 1985 aGiugno1998)-Roma

Scopo: Diversi ruoli nel Reparto Customer Service, includendo Buyer, Project Manager (Pomezia Plant 1991-92), Planning Manager, Contract Manufacturing and Logistic Manager.

Riporto a: Vari Supply Group Managers, e più recentemente al Customer Service Manager Italia.

Collaboratori: fino a3 persone

Budget:         fino a 15 M$

 

 

Contatti: francesco.sandias@gmail.com

Informazioni aggiuntive

Regione di lavoro

Iscritto Albo Mise

Chi Siamo

Questo è il primo portale in Italia per la ricerca di Innovation Manager. Qui trovi un elenco completo con i profili di tutti i Manager dell’innovazione, anche quelli iscritti all’albo del Mise.

Iscriviti subito e fatti trovare

Contatti

Mobile: 339-8842406